Caratteristiche della lettera di presentazione

Caratteristiche della lettera di presentazione

Vota questo articolo
(1 Vota)
Accompagna il cv,anzi lo anticipa: Spesso, infatti, la lettera di presentazione è chiamata lettera d'accompagnamento. Una cosa è certa: spesso, il più delle volte, quindi non sempre, proprio perché anticipa il cv (è il primo foglio che gli arriva) ha un ruolo fondamentale perché rappresenta il primo impatto che avete con il selezionatore.

Deve rispettare degli standard (contenuti, forma, stile), ma anche non essere banale, semmai originale, ma senza esagerare!
Persegue uno scopo ben preciso:proprio perché anticipa il cv, si deve evitare di scrivere al suo interno elementi già indicati, ma piuttosto è meglio fornire informazioni aggiuntive e cercare di stimolare con essa l'interesse dell'interlocutore.
Il punto essenziale, e questa è una regola che vale anche quando scriviamo il nostro cv, è trovare una coerenza tra i punti che consideriamo fondamentali del nostro cv (titoli di studio, esperienze professionali, corsi di formazione, conoscenze linguistiche o informatiche, ecc.) e il ruolo o il settore aziendale per il quale stiamo inviando la nostra candidatura. Un'altra caratteristica è di essere, naturalmente, una lettera, e come tale deve avere una forma e un'impostazione precisa.I dati del mittente, cioè i vostri devono essere sempre riportati: nome e cognome, indirizzo e riferimenti per essere contattati (tel. Cellulare, e-mail)
Scrivete indicando il nome del selezionatore, oppure genericamente c.a. Selezione del personale. Il consiglio, sempre per aumentare le vostre possibilità di successo, è quello di cercare di indirizzare alla persona della selezione. Si può ricorrere alle pubblicazioni specializzate (career book, articoli di giornali, consultare i siti ufficiali delle aziende o semplicemente telefonare. Luogo e data Oggetto: mettete il riferimento o codice numerico della posizione ricercata se rispondete ad un'inserzione, oppure se è un'autocandidatura potete anche ometterlo o scrivere semplicemente autocandidatura, non mettete banalmente "invio cv" Infine, ripetere il riferimento al destinatario: (Spett.le / Egr. Dott.) Rispetto a tutti questi dati che effettivamente non richiedono grande impegno e riflessione, è invece importante la massima precisione, accuratezza, attenzione a ciò che si scrive e come si scrive. Ricordate: chi che legge la Vs. lettera di presentazione, valuterà anche la vostra capacità di impostare una lettera formale, scrivere in italiano corretto, essere chiari, sintetici e precisi. Non sbagliate a scrivere i riferimenti dell'azienda, oppure come spesso accade, non inviate cv di fretta senza controllarli. Arrivano a volte dei cv addirittura con il nome di un'altra azienda, oppure con il riferimento sbagliato, oppure con qualche errore grammaticale. Sarete con la quasi assoluta certezza tagliati fuori.

Articoli correlati (da tag)

Accadde Oggi

Una eccezionale ondata di maltempo colpisce le coste laziali uccidendo 2 persone.
Il 21/8/1977

Curricula Ridicula

Deamicisiano

A otto anni prima di andare a scuola vendevo tutte le mattine un cestino di frutta. I miei clienti erano operai che con un pezzo di pane del giorno precedente ed il mio genuino prodotto potevano gustare un lauto pranzo. A 14 anni pur continuando a studiare ho avuto una qualifica commerciale superiore e infatti sono passato da venditore abusivo ad ambulante con banco mobile.